Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2008 August;21(4) > Chirurgia 2008 August;21(4):199-201

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2008 August;21(4):199-201

lingua: Inglese

Riparazione con successo di una rottura miocardica spontanea e di un falso aneurisma massivo

Ramoutar D., Drain A. J., Hosseinpour A. R., Jenkins D. P.

Department of Cardiothoracic Surgery Papworth Hospital, Cambridge, CB23 3RE, UK


PDF  


Il pseudoaneurisma ventricolare sinistro (left ventricular pseudoaneurysm, LVPA) è una complicanza rara ma grave dell’infarto miocardico acuto, solitamente risultante dalla rottura della parete ventricolare che è stata contenuta dal sovrastante, aderente, pericardio. La presentazione è spesso insidiosa, possono trascorrere mesi o anni dall’evento iniziale, e spesso è necessario intervenire chirurgicamente con urgenza a causa dell’elevato rischio di rottura secondaria. Viene descritto il caso di una rottura della parete libera ventricolare sinistra (left ventricular free wall rupture, LVFWR) presentatasi sotto forma di un grande pseudoaneurisma ventricolare sinistro in un paziente giunto alla nostra osservazione per un’insufficienza cardiaca refrattaria nonostante la normalità delle arterie coronarie e l’assenza di precedenti ricoveri ospedalieri.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail