Ricerca avanzata

Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2008 Giugno;21(3) > Chirurgia 2008 Giugno;21(3):173-4

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI

ULTIMO FASCICOLOCHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

Chirurgia 2008 Giugno;21(3):173-4

 CASI CLINICI

Intussuscezione appendicolare secondaria ad estesa iperplasia linfoide benigna dell’appendice ciecale in un bambino. Caso clinico

Christianakis E. 1, Horti M. 2, Pitiakoudis M. 3, Filippou D. 4

1 Department of Pediatric Surgery, Pendelis Childrens Hospital Palea Penteli, Athens, Greece
2 Department of Pathology, Sismanoglion General Hospital Athens Greece
3 Department of Surgery, Democrition University of Thrace Alexandroupoli, Greece
4 Department of Anatomy, Nursing Faculty, University of Athens Athens, Greece

L’iperplasia linfoide benigna consiste in un aumento del tessuto linfatico a livello della parete intestinale, solitamente localizzato nell’ileo terminale e nel cieco. L’intussuscezione è una causa comune di addome acuto nell’infanzia. Presentiamo un caso molto raro di estesa iperplasia linfoide benigna dell’area cieco-appendicolare, manifestatasi con intussuscezione appendicolare secondaria in un bambino di sesso maschile di 3 anni e mezzo.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina