Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2008 April;21(2) > Chirurgia 2008 April;21(2):67-72

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Chirurgia 2008 April;21(2):67-72

lingua: Inglese

Ruolo del magnesio nell’ipoparatiroidismo post-tiroidectomia

Sturniolo G., Bonanno L., Gagliano E., Tonante A., Taranto F., Mamo M., De Salvo G., Sturniolo G.

Department of General Surgery and Endocrinology University of Messina, Messina, Italy


PDF  


Gli Autori prendono spunto da un loro studio precedente (“Ipocalcemia e ipoparatiroidismo dopo tiroidectomia totale: uno studio clinico-biologico e considerazioni chirurgiche”), nel quale avevano esaminato in due gruppi di pazienti (uno di controllo) le variazioni dei livelli sierici di calcio e di fosforo dopo tiroidectomia totale. Nel presente studio essi esaminano il possibile ruolo del magnesio nell’ipocalcemia post-tiroidectomia. Essi concludono che l’ipocalcemia post-tiroidectomia abbia sicuramente un’eziologia multifattoriale e sottolineano come i pazienti sintomatici spesso presentino una diminuzione contemporanea di calcio e di magnesio. Essi osservano anche che i segni clinici persistono in diversi casi quando viene trattata la sola ipocalcemia, mentre regrediscono più velocemente quando vengono trattati sia il calcio che il magnesio. Gli Autori concludono che a volte può essere difficile attribuire i segni dell’ipocalcemia al deficit di uno o di entrambi questi ioni, ma che l’ipomagnesemia post-operatoria deve essere presa in considerazione ogniqualvolta sia presente un’ipereccitabilità neuromuscolare non altrimenti spiegabile, specialmente se essa non è associata ad aritmie cardiache e ad alterazioni del bilancio idroelettrolitico.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail