Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2007 Dicembre;20(6) > Chirurgia 2007 Dicembre;20(6):343-4

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2007 Dicembre;20(6):343-4

lingua: Inglese

Sternotomia ondulata e un nuovo set per la chiusura della sterno

Topalov I. 1, Guirov K. 1, Spassov L. 2

1 Clinic of Vascular Surgery Military Medical Academy, Sofia, Bulgaria
2 Clinic of Cardiac Surgery


PDF  


Gli autori espongono la loro esperienza con una nuova tecnica operatoria per la sternotomia longitudinale mediana utilizzando una sternotomia ondulata originale. Questo metodo è stato applicato in condizioni sperimentali sui cani, e nella loro pratica clinica gli autori l’hanno utilizzato in 136 casi di interventi cardiochirurgici o toracici. Gli autori hanno inventato un set originale per la fissazione post-operatoria dello sterno e della parete toracica. Il set consiste di due parti: placche per la fissazione e il fissatore.
Le placche sono fatte di materiale plastico con alcune proprietà antimicrobiche. Esse possono essere fissate in un modo che consenta un certo grado di compressione dei frammenti ossei. Le placche vengono serrate con un fissatore monouso. Le placche di fissazione possono anche essere utilizzate per chiudere ampie ferite, ernie post-operatorie o deiscenze.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail