Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2007 Ottobre;20(5) > Chirurgia 2007 Ottobre;20(5):245-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2007 Ottobre;20(5):245-7

lingua: Inglese

Malattia avventiziale cistica dell’arteria poplitea. Raro caso accompagnato da un tumore cistico

Ihaya A., Tanaka K., Kimura T., Morioka K., Uesaka T., Sasaki M., Tsuda T., Yamada N., Li W., Takamori A., Handa M., Tanaka S., Tanabe S.

Department of Surgery II Faculty of Medical Sciences University of Fukui, Fukui, Japan


PDF  


La malattia avventiziale cistica (CAD) dell’arteria poplitea è una causa rara di claudicatio intermittente progressiva unilaterale in maschi giovani o di media età. Per quanto riguarda l’esatta etiologia, sono state avanzate numerose ipotesi, tra cui disordini sistemici, tumori cistici, teorie traumatiche, e dello sviluppo. Presentamo ulteriore evidenza che le CAD sono piuttosto tumori cistici avventiziali, sulla base di una lesione diagnosticata in un uomo di 53 anni.
La risonanza magnetica dimostrò non solo una massa cistica comprimente il lume dell’arteria poplitea ma anche un’altra lesione cistica che si appoggiava sull’arteria. L’intervento chirurgico è stato condotto tramite un approccio posteriore utilizzando una posizione di Sim modificata. La seconda cisti multilobulata era un ganglion che si estendeva dalla capsula articolare del ginocchio, ma non comprimeva l’arteria. Il contenuto di entrambe le cisti era chiaro e gelatinoso. È stata effettuata l’escissione completa della cisti del segmento affetto dell’arteria poplitea. Il paziente è rimasto completamente asintomatico durante il periodo di follow-up di 3 anni. Nel nostro caso CAD potrebbe aver rappresentato una forma particolare di ganglion.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail