Ricerca avanzata

Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2007 Agosto;20(4) > Chirurgia 2007 Agosto;20(4):207-8

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI

ULTIMO FASCICOLOCHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

Chirurgia 2007 Agosto;20(4):207-8

 CASI CLINICI

Un caso di ascesso cerebrale da Capnocytophaga canimorsus secondario a morso di cane

Ulivieri S. 1, Oliveri G. 1, Filosomi G. 2

1 Department of Neurosurgery, Santa Maria alle Scotte Hospital, 53100 Siena, Italy
2 Departement of Neuroradiology, Santa Maria alle Scotte Hospital, 53100 Siena, Italy

Capnocytophaga canimorsus è stata riconosciuta essere un patogeno opportunista che provoca infezioni sistemiche nei soggetti immunocompromessi, con granulocitopenia e ulcerazioni orali. Essa fa parte della normale flora orale dei cani e può essere responsabile nell’uomo di infezioni localizzate delle ferite provocate da morso di cane. Questo microrganismo provoca setticemia, meningite, endocardite, infezioni oculari e raramente ascesso cerebrale. Descriviamo il caso di un soggetto di sesso maschile di 28 anni di età, immunocompetente, con ascesso cerebrale temporale secondario a morso di cane, con revisione della letteratura scientifica esistente.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina