Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2007 February;20(1) > Chirurgia 2007 February;20(1):39-41

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2007 February;20(1):39-41

Copyright © 2007 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Pseudoaneurisma dell’arteria poplitea come complicanza tardiva dopo embolectomia con catetere di Fogarty: report di un caso

Erkut B., Colak A., Ates A., Ceviz M.

Department of Cardiovascular Surgery Atatürk University Medical Faculty, Erzurum, Turkey


PDF  


Presentiamo il caso di un uomo di 46 anni con un falso aneurisma dell’arteria poplitea dopo embolectomia femorale effettuata da un chirurgo generale presso un altro ospedale. La diagnosi era stata confermata da un ecodoppler e da un’angiorisonanza magnetica. Era stata confezionata un’anastomosi termino-terminale come riparazione chirurgica. Sebbene le complicanze dell’embolectomia con catetere a palloncino siano poco frequenti, il danno potenziale di questi cateteri è ben conosciuto. A nostra conoscenza, solo due casi di pseudoaneurisma dell’arteria poplitea dopo embolectomia con catetere di Fogarty sono stati riportati in letteratura.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail