Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2006 Dicembre;19(6) > Chirurgia 2006 Dicembre;19(6):465-70

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2006 Dicembre;19(6):465-70

lingua: Italiano

Fibrosarcoma della mammella: a proposito di un caso

Noccioli P., Dell’Osa A., Grossi S., Tavoletta S., Angelucci D., Cianchetti E.

Dipartimento di Scienze Chirurgiche Sperimentali e Cliniche Università “G- D’Annunzio”, Chieti


PDF  


I sarcomi primitivi della mammella, tumori maligni provenienti dal tessuto mesenchimale della ghiandola mammaria, sono rari, rappresentando circa l’1% di tutti i tumori maligni della mammella. La mastectomia totale è raccomandata per la maggior parte dei pazienti con radioterapia post-intervento indicata quando i margini sono dubbi. Il ruolo della chemioterapia adiuvante nel trattamento primario del sarcoma della mammella è ben definita.
Gli autori riportano il caso di una donna di 37 anni con una massa localizzata alla mammella destra. All’esame, la massa misurava 12 cm x 15 cm nella parte centrale e bassa della mammella destra inglobante areola e capezzolo. L’esame ultrasonografico e mammografico della mammella hanno dimostrato le caratteristiche maligne. La biopsia incisionale del tumore ha messo in evidenza all’same istologico un pseudotumore infiammatorio. Susseguentemente, è stata eseguita una mastectomia semplice e l’esame istologico ha rivelato essere un fibrosarcoma ad alto grado della mammella. E’ stata iniziata chemioterapia con Adriamicina e Ifosfamide, ma è stata interrotta per una risposta leucemica che ha condotto all’exitus la paziente.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail