Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2006 Aprile;19(2) > Chirurgia 2006 Aprile;19(2):165-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2006 Aprile;19(2):165-7

lingua: Inglese

Fibroelastoma papillare della valvola aortica: descrizione di un caso clinico

Chou H.-T. 1, Lin C.-H. 1, Lee C.-C. 2, Hung C.-R. 1

1 Division of Vascular Surgery Department of Surgery Shin Kong Wu Ho-Su Memorial Hospital Taipei, Taiwan
2 Department of Pathology Shin Kong Wu Ho-Su Memorial Hospital Taipei, Taiwan


PDF  


Sebbene il fibroelastoma papillare (PFE, da papillary fibroelastoma) sia un raro tumore cardiaco, esso tuttavia rappresenta il tumore primitivo più comune delle valvole cardiache. Il PFE può colpire qualsiasi valvola o superficie endocardica, ma è più frequente a carico della valvola aortica e della valvola mitrale. Sebbene il PFE sia un tumore benigno, l’asportazione chirurgica di queste lesioni silenti e di piccole dimensioni è decisamente raccomandabile, a causa delle potenziali complicanze emboliche fatali a livello cerebrale o coronarico. Descriviamo il caso di un PFE della valvola aortica riscontrato accidentalmente durante un intervento chirurgico sulla valvola mitralica, con sua asportazione e sostituzione valvolare.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail