Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2005 October;18(5) > Chirurgia 2005 October;18(5):379-80

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2005 October;18(5):379-80

lingua: Inglese

Small bowel evisceration through anal canal secondary to a stercoral perforation

Malik C. I., Hanavadi S., Siddiqui M., Oke T.


PDF  


Il prolasso del piccolo intestino attraverso l'ano è una condizione estremamente rara ma grave. Esso è solitamente dovuto alla perforazione della porzione peritonealizzata del retto a livello del margine pre-mesenterico.
Descriviamo il caso di un prolasso del piccolo intestino attraverso l'ano in una donna di 90 anni con anamnesi positiva da circa un mese per ''prolasso rettale''. L'esame obiettivo ha evidenziato il prolasso di diverse anse vitali del piccolo intestino attraverso l'ano. La paziente è stata sottoposta ad un intervento secondo Hartmann, ma nel periodo post-operatorio è comparsa una sepsi fatale. Sebbene il prolasso viscerale attraverso l'ano sia spesso una complicanza del prolasso rettale, è raro evidenziare istologicamente nei nostri pazienti una perforazione stercorale.
Descriviamo l'eziologia e la presentazione di questa condizione prendendo in considerazione il periodo storico che va da Benjamin Brodie (19° secolo) sino ai giorni nostri. Le pietre miliari della gestione di questa condizione comprendono il ripristino dei liquidi, il trattamento antibiotico e la chirurgia d'urgenza per detergere e ridurre qualsiasi ansa vitale dell'intestino. La riduzione per via trans-rettale delle anse intestinali ha scarsa efficacia rispetto alla riduzione eseguita per via trans-addominale.
Il prolasso del piccolo intestino rappresenta un'emergenza chirurgica e deve essere differenziato dal prolasso rettale e trattato prontamente, in quanto rappresenta un evento pericoloso per la vita.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail