Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2005 October;18(5) > Chirurgia 2005 October;18(5):313-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Chirurgia 2005 October;18(5):313-8

lingua: Italiano

Diverticolite acuta complicata: terapie chirurgiche a confronto

Testi W., Ranalli M., Tumbiolo S., Staffieri C., De Martino A., Bing C., Genovese A., Tani F., Cirianni D., Consiglio F.


PDF  


Obiettivo. Il trattamento chirurgico della diverticolite acuta complicata rimane ancora oggi controverso. Lo scopo del nostro studio è quello di valutare il timing chirurgico, confrontando le diverse opportunità terapeutiche a disposizione del chirurgo.
Metodi. Lo studio comprende 184 casi di pazienti con diverticolite acuta complicata, dal gennaio 1998 al Dicembre 2003. Nel 90% dei casi la patologia interessava il sigma, nel 7% il traverso distale e nel 3% il colon ascendente. Il rischio operatorio è stato valutato tramite esame obiettivo del paziente, dati ematochimici e TC. I pazienti sono stati valutati secondo la classificazione di Hinchey.
Risultati. Nei pazienti in stadio I e IIa di Hinchey (86%) abbiamo eseguito un'emicolectomia sinistra con anastomosi rettocolica diretta; nei casi di peritonite diffusa la scelta chirurgica è ricaduta sull'intervento di Hartmann. In tutti i pazienti operati con intervento in un tempo unico è stato effettuato un lavaggio intraoperatorio del colon e in 5 di questi è stata realizzata una colostomia di protezione. La mortalità è stata del 0,54% e la percentuale di deiescienze del 4,8 %. La ricanalizzazione dei pazienti sottoposti ad intervento di Hartmann è stata effettuata a circa 3 mesi dal primo intervento.
Conclusioni. È nostra opinione,che in casi di peritonite localizzata si possa realizzare un intervento in un tempo unico con relativa sicurezza, associando nei casi più a rischio di deiscenza una colostomia di protezione. Nei casi invece di peritonite generalizzata, purulenta o stercoracea, il trattamento di scelta ci sembra l'intervento di Hartmann.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail