Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2005 Agosto;18(4) > Chirurgia 2005 Agosto;18(4):227-32

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2005 Agosto;18(4):227-32

lingua: Italiano

Ameloblastoma acantomatoso della mandibola

Cervelli V., Grimaldi M., Bottini D. J., Colicchia G. M., Memmo L.


PDF  


Gli ameloblastomi sono i tumori odontogenici più frequenti della mandibola. Sebbene esista una vasta letteratura sulla presentazione clinica, c¹è ancora disaccordo sul metodo di trattamento, anche se quello chirurgico risulta il più efficace. Gli Autori presentano un caso di ameloblastoma acantomatoso della emimandibola sinistra in una paziente di 62 anni, giunta alla loro osservazione con diagnosi di neoformazione del corpo della mandibola e pregressa storia clinica di neoplasie primitive in altra sede. La paziente viene sottoposta all¹asportazione chirurgica della neoformazione osteolitica con ricostruzione immediata mediante metodiche di fissazione rigida interna. L¹esame istologico del reperto operatorio depone per un ameloblastoma acantomatoso di tipo borderline. Il follow-up a distanza di 48 mesi non evidenzia alcuna recidiva, pertanto si può concludere che la terapia chirurgica sia da inserire nella routine del trattamento dell¹ameloblastoma acantomatoso.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail