Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2004 Agosto;17(4) > Chirurgia 2004 Agosto;17(4):131-2

ULTIMO FASCICOLOCHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2004 Agosto;17(4):131-2

lingua: Inglese

Spontaneous reduction en masse of recurrent inguinal hernia

Agaoglu N, Yücel Y.


PDF  ESTRATTI


La riduzione in toto di un'ernia rappresenta una rara entità clinica, caratterizzata dallo scivolamento di una massa erniata, costituita da sacco erniale e dalle anse intestinali in esso contenute, verso lo spazio preperitoneale, senza che venga meno lo strangolamento. Un caso molto raro di riduzione spontanea in toto di un'ernia inguinale ricorrente si è manifestato con le caratteristiche cliniche dell'addome acuto. La laparotomia esplorativa ha rivelato la presenza di un'ansa di piccolo intestino strangolata dall'anello peritoneale del ascco erniale, che era andato incontro a riduzione in toto verso lo spazio preperitoneale. La porzione strangolata di piccolo intestino è stata rilasciata ed è stata effettuata una riparazione chirurgica dell'ernia anteriore. La persistenza dei sintomi e dei segni di ostruzione intestinale in seguito alla recente scomparsa del rigonfiamento erniale nei pazienti affetti da ernie inguinali ricorrenti dovrebbe indurre il medico a considerare la possibilita' di una riduzione in toto dell'ernia.

inizio pagina