Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2003 October-December;16(5-6) > Chirurgia 2003 October-December;16(5-6):167-72

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Chirurgia 2003 October-December;16(5-6):167-72

Copyright © 2003 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Peritonite postoperatoria da deiscenza anastomotica dopo resezione colica. Analisi retrospettiva dei fattori di rischio e revisione della letteratura

Giglio D., Formisano V., Marano A., De Angelis C. P., Aveta M., Famiani M.,DI Muria A.


PDF  


Obiettivo. In chirurgia colo-rettale le complicanze settiche rappresentano un temibile fattore di morbilità e mortalità. Scopo di questa analisi retrospettiva è prendere in esame i fattori generali e locali all'origine delle complicanze settiche postoperatorie e valutarne il significato prognostico.
Metodi. Tra aprile 1993 e aprile 2003, sono stati osservati retrospettivamente 367 pazienti sottoposti a resezione-anastomosi colica, 150 in urgenza (41%) e 217 in elezione (59%). Duecentonovanta pazienti (79%) erano neoplastici e 77 (21%) con patologia benigna. Delle 124 resezioni-anastomosi di colon destro, 65 (52,4%) in urgenza e 59 (47,6%) in elezione; delle 171 resezioni-anastomosi realizzate a sinistra, 73 (42,7%) in urgenza e 98 (57,3%) in elezione; delle 72 resezioni-anastomosi colo-rettali, 12 (16,7%) in urgenza e 60 (83,3%) in elezione.
Risultati. La mortalità perioperatoria è stata del 6,6 % in urgenza e del 3,6% in elezione. La deiscenza anastomotica è stata dell'8,7% (32/367), 13,3% in urgenza e 5,5% in elezione: 7/124 anastomosi ileo-coliche (5,6 %), 13/171 colo-coliche (7,6%) e 12/72 colo-rettali (16,6%). Delle 32 osservate, 21 sono state trattate in maniera conservativa e di queste 3 sono state successivamente operate (2 Hartmann, 1 ileostomia). Le 11 deiscenze di grado severo erano al colon sinistro/retto e tutte trattate con intervento di Hartmann. La mortalità perioperatoria nei reinterventi è stata del 35,7%.
Conclusioni. Il fattore di rischio più strettamente correlato alla deiscenza anastomotica è stato la sede dell'anastomosi colica. Abbiamo rilevato in percentuale assai significativa (65,6%) un'associazione con patologie sistemiche.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail