Ricerca avanzata

Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2003 Aprile;16(2) > Chirurgia 2003 Aprile;16(2):43-8

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI

ULTIMO FASCICOLOCHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

Chirurgia 2003 Aprile;16(2):43-8

 ARTICOLI ORIGINALI

La ricostruzione mammaria dopo interventi conservativi

Cervelli V., Araco F., Grimaldi M., Badiali V., Cannatà C., Moraci M., Bertucci D.

Obiettivo. Attraverso questo lavoro mostreremo come le moderne tecniche di chirurgia plastica nella ricostruzione mammaria, un tempo usate esclusivamente per fini estetici, si prestino alla ricostruzione mammaria dopo interventi conservativi.
Metodi. Abbiamo condotto tale studio dal gennaio del 1990 al dicembre del 2002 presso l'ospedale S. Eugenio. Si sono presentate alla nostra osservazione 287 pazienti, di cui: 68 sono state escluse poiché avevano irrealistiche aspettative sui risultati; 57 non sono state candidate poiché l'entità delle deformità non era sufficiente per proporre un intervento ricostruttivo. Ulteriori 76 pazienti presentavano un'estesa fibrosi del tessuto ghiandolare residuo pertanto la mammografia non riuscì a escludere la presenza di eventuali foci neoplastici. Abbiamo trattato pertanto 86 pazienti con età media di 44 anni (35/62). In 50 pazienti abbiamo utilizzato la tecnica del ''Tram Flap'', in 30 la tecnica di ''Holmstrom'' con l'ausilio di protesi. Una paziente è stata trattata con tecnica di mastoriduzione secondo Benelli o ''Round Block''. A 5 pazienti, operate di mastectomia sottocutanea, sono state impiantate protesi mammarie mediante l'utilizzo della tecnica di Lejour che si avvale di una cicatrice verticale.
Risultati. Abbiamo considerato buono il miglioramento estetico delle deformità mammarie nel 90% dei casi con piena soddisfazione delle pazienti trattate. Non abbiamo riscontrato complicanze tali da inficiare negativamente i risultati della nostra ricerca.
Conclusioni. Affermiamo pertanto che l'utilizzo delle moderne tecniche di ricostruzione mammaria migliora significativamente gli inestetismi e le deformità della mammella sottoposta al trattamento delle neoplasie mammarie con tecniche conservative.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina