Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2002 December;15(6) > Chirurgia 2002 December;15(6):213-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

NOTE DI TECNICA  


Chirurgia 2002 December;15(6):213-7

lingua: Italiano

Il nervo laringeo ricorrente in chirurgia tiroidea: identificazione o dissezione?

Zuccon W., Caputo P., Manelli A., Faccini M., D'Angelo C., Bonandrini L.


Full text temporaneamente non disponibile on-line. Contattaci  


Gli Autori riportano alcune considerazioni sull'approccio al nervo laringeo ricorrente durante la chirurgia della tiroide, al fine di preservarne l'integrità dell'area, durante l'identificazione, o della struttura, durante la dissezione. Viene presa in considerazione la metodica chirurgica per tiroidectomia sulla base di un'esperienza trentennale presso il nostro reparto di Chirurgia. Sono riportate alcune osservazioni sulle fasi chirurgiche alla ghiandola tiroide, mirate soprattutto alla conservazione dell'integrità dell'area e di struttura del nervo ricorrente in correlazione anche alle sue molteplici varianti topografiche. Riteniamo utile l'identificazione del ricorrente se la patologia tiroidea sia benigna, mentre resta indispensabile la dissezione in presenza di malignità.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail