Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2000 Ottobre-Dicembre;13(5-6) > Chirurgia 2000 Ottobre-Dicembre;13(5-6):253-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Chirurgia 2000 Ottobre-Dicembre;13(5-6):253-8

lingua: Italiano

Bendaggio gastrico regolabile vs gastroplastica verticale (Approccio laparotomico e laparoscopico ed analisi delle complicanze)

De Luca M., Formisano C., Cappuccio M., De Werra C., Loffredo A., Forestieri P.


Full text temporaneamente non disponibile on-line. Contattaci  


Obiettivo. Lo studio si propone di effettuare un confronto, in termini di perdita di peso e complicanze, tra due tipi di intervento restrittivo gastrico per obesità grave: Adjustable Silicone Gastric Banding (ASGB) e Vertical Banded Gastroplasty (VBG).
Metodi. L'indagine, retrospettiva, prevede un follow-up medio di 24 mesi.
Hanno collaborato 13 Centri con buona esperienza in chirurgia bariatrica e/o chirurgia laparoscopica avanzata.
I pazienti che hanno completato lo studio sono 2686: 1572 sottoposti ad ASGB (219 laparotomici e 1353 laparoscopici); 1114 a VBG (914 laparotomici e 200 laparoscopici).
I pazienti selezionati sono «morbid obeses» (BMI tra 40 e 50).
L'ASGB è un band in silicone con camera d'aria interna. Tale protesi, posizionata per via laparotomica o laparoscopica attorno allo stomaco 2 cm sotto il cardias, rallenta il transito del cibo attraverso l'outlet gastrico creatosi riducendone l'introito. Il band, inoltre, collegato mediante tubicino al reservoir posizionato sotto la fascia dei muscoli larghi addominali, risulta regolabile dall'esterno.
La VBG (laparotomica o laparoscopica) prevede la formazione di una tasca cilindrica al ridosso della piccola curvatura gastrica effettuata mediante suturatrice circolare e lineare (4 file di punti).
Si è valutato il peso (espresso in Body Mass Index - BMI), e la percentuale di perdita di peso in eccesso (%EWL) e complicanze a breve e medio termine.
Risultati. Nei bendaggi gastrici regolabili a 24 mesi l'EWL nei pazienti operati per via laparotomica è risultato essere del 54%, nei pazienti operati per via laparoscopica del 50,5% (BMI 37,8% e 33,6% rispettivamente).
Conclusioni. L'ASGB è un intervento di più facile esecuzione (anche in laparoscopia) rispetto alla VBG ma determina una minore perdita di peso. Le complicanze dell'ASGB sono più frequenti ma di più facile trattamento.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail