Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2000 August;13(4) > Chirurgia 2000 August;13(4):207-10

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

RAPPORTI CLINICI  


Chirurgia 2000 August;13(4):207-10

lingua: Italiano

Il carcinoma dell'esofago

Cimbali P., Mirone I., Bonaccorso R., Lo Faro F., Cavallaro A.


PDF  


Il carcinoma dell'esofago è una patologia relativamente frequente che presenta distribuzione non uniforme nelle diverse aree geografiche. Istologicamente le forme più frequenti sono il carcinoma squamocellulare e l'adenocarcinoma. L'etiopatogenesi è ancora incerta. La sintomatologia, vaga nelle fasi iniziali, è dominata dalla disfagia ingravescente. Il trattamento varia in base allo stadio della malattia ed alle condizioni cliniche del paziente. Gli Autori riportano la loro esperienza su dieci casi di carcinoma dell'esofago sottolineando l'importanza della prevenzione basata sulla conoscenza dei fattori di rischio, della cancerogenesi sperimentale e delle alterazioni genetiche.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail