Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2000 August;13(4) > Chirurgia 2000 August;13(4):197-200

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Chirurgia 2000 August;13(4):197-200

Copyright © 2000 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Trattamento laparoscopico di cisti epatiche e spleniche di natura non parassitaria (Nostra esperienza)

Latino R., Pistorio R., Virzi A., Vagnoni G.


PDF  


Obiettivo. Il trattamento laparoscopico delle cisti epatiche e spleniche di natura non parassitaria viene descritto come il trattamento di scelta. Riportiamo la nostra esperienza su 7 casi descrivendo la tecnica laparoscopica standard.
Metodi. Dal giugno 1996 al giugno 1998 abbiamo effettuato cinque interventi chirurgici in laparoscopia per cisti epatiche solitarie e due per cisti spleniche solitarie di natura non parassitaria. Sono stati esclusi dal nostro studio i pazienti con malattia policistica del fegato.
Risultati. Il diametro delle cisti era compreso tra 7 e 10 per le cisti spleniche e tra 7 e 15 per le cisti epatiche. Il tempo medio dell'intervento era di 90 minuti per la fenestrazione laparoscopica delle cisti epatiche e di 50 minuti per le cisti spleniche. Il decorso postoperatorio è stato di tre giorni, non vi è stata morbilità ne mortalità. Il follow-up è stato di 12.6 mesi e non ci sono stati casi di recidiva.
Conclusioni. Il trattamento di scelta per le cisti epatiche e spleniche di natura non parassitaria è la fenestrazione laparoscopica con omentoplastica del cavo residuo. Naturalmente il trattamento di tali cisti dipende anche dalla loro tipologia, dalle loro dimensioni e non meno importante dalla loro localizzazione. Infatti la tecnica laparoscopica permette una visualizzazione magnificata della cavità addominale per cui ci permette un migliore approccio alle cisti epatiche localizzate nei segmenti II, III, V, VIII, mentre per le cisti ad estrinsecazione posteriore l'approccio risulta essere più indaginoso ma egualmente eseguibile.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail