Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2000 Giugno;13(3) > Chirurgia 2000 Giugno;13(3):185-6

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

RAPPORTI CLINICI  


Chirurgia 2000 Giugno;13(3):185-6

lingua: Italiano

Emoperitoneo ad etiologia inconsueta (Caso clinico)

Molizzi T. C., Rubino P., Miceli F., Folino G., De Maria V., Daffinà R.


PDF  


Gli Autori descrivono alcune forme rare di emoperitoneo, post-traumatico e spontaneo; puntualizzano l'attenzione su un raro caso di emoperitoneo post-traumatico da lesione di un piccolo vaso del legamento gastro-splenico, in un paziente che, almeno in una fase iniziale, lamentava una sintomatologia aspecifica, senza segni clinici evidenti di versamento emorragico endoaddominale. Evidenziano, inoltre, l'utilità di un'osservazione prolungata del paziente traumatizzato addominale senza segni clinici di rilievo, considerando che l'esordio clinico di un emoperitoneo è molto variabile ed i segni clinici patognomonici insorgono, in alcuni casi, solo tardivamente.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail