Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2000 June;13(3) > Chirurgia 2000 June;13(3):151-4

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Chirurgia 2000 June;13(3):151-4

lingua: Italiano

Le varici recidive degli arti inferiori dopo safenectomia interna per stripping

Botta G., Delle Monache G., Belcastro M., Piccinetti A., Mancini S.


PDF  


Obiettivo. Riferire la personale esperienza sulle cause e sul trattamento dei pazienti con varici recidive degli arti inferiori dopo safenectomia interna per stripping.
Metodi. L'indagine di tipo retrospettivo è stata condotta sui 104 pazienti (81 femmine e 23 maschi) con varici recidive giunti all'osservazione degli Autori presso il Centro di Flebolinfologia dell'Università degli Studi di Siena nel periodo gennaio 1994/dicembre 1998.
Le cause più frequenti di recidiva varicosa sono state: in 77 pazienti (74%) errori di tecnica chirurgica, quali mancata sezione di una o più vene collaterali della crosse (28), ricanalizzazione della safena interna dopo legatura e sclerosi complementare del tronco distale (22), moncone safenico lungo (18), giunzione safenofemorale refluente lasciata in sede (9); negli altri 27 pazienti (26%) errori diagnostici da mancato riconoscimento di una o più vene perforanti refluenti.
La revisione della giunzione safenofemorale si è resa necessaria in 77 casi, mentre negli altri 27 è stato sufficiente legare e sezionare le perforanti incontinenti, associando l'asportazione delle vene varicose secondo la tecnica di Müller.
Risultati. Al follow-up clinico, variabile da pochi mesi a 5 anni, i risultati sono ottimi nel 91% e buoni nel 9% dei casi, con scomparsa della sintomatologia clinica prima lamentata dai pazienti.
Conclusioni. Al fine di ridurre l'incidenza della recidiva varicosa è necessario porre la maggior accuratezza possibile nella valutazione clinico-strumentale preoperatoria del paziente varicoso, così come è necessario porre una esatta indicazione all'intervento chirurgico, che va eseguito in maniera tecnicamente perfetta.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail