Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2000 Febbraio;13(1) > Chirurgia 2000 Febbraio;13(1):63-6

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

NOTE DI TECNICA  


Chirurgia 2000 Febbraio;13(1):63-6

lingua: Inglese

Cost-effectiveness of an external central venous catheter. Evaluation of 50 patients with solid tumors in an oncologic unit

Torresi U., Musolino G., Scoponi C. A.


PDF  


Obiettivo. Al fine di valutare i costi ed i benefici del nostro catetere venoso centrale esterno nei pazienti neoplastici in confronto con i risultati della letteratura.
Metodi. Riportiamo la nostra casistica di 50 pazienti consecutivi affetti da tumori solidi nei quali fu posizionato un catetere esterno non tunnellizzato a lume singolo prima dell¹inizio del trattamento consistente in chemioterapia ciclica o ad infusione continua.
Risultati. La manovra risultò rapida e sicura e l¹accettazione da parte dei pazienti buona in considerazione del minimo impatto negativo sulla qualità di vita. Le complicanze furono accettabili: 4 infezioni (cioè 0,47 episodi/1.000 giorni di permanenza del catetere, simile a quella dei più costosi cateteri con reservoir sottocutaneo), 1 occlusione e 2 dislocamenti in pazienti trattati con chemioterapia ciclica; assenti gli effetti collaterali nei pazienti sottoposti a chemioterapia per infusione continua.
Conclusioni. Considerando le risorse del nostro Centro e l¹inferiore (20 volte o più) prezzo di acquisto del catetere utilizzato in confronto ai cateteri tunnellizzati o totalmente impiantabili, la nostra scelta sembra avere un buon rapporto costo/efficacia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail