Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 1999 Ottobre;12(5) > Chirurgia 1999 Ottobre;12(5):373-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

NOTE DI TECNICA  


Chirurgia 1999 Ottobre;12(5):373-8

lingua: Italiano

La ricostruzione della parete toracica dopo ampia exeresi oncologica con placche e materiale protesico

Briccoli A.


Full text temporaneamente non disponibile on-line. Contattaci  


L'asportazione dei tumori della parete toracica impone sovente un'ampia demolizione delle strutture osteocartilaginee per ottenere un risultato a distanza soddisfacente. Le difficoltà della ricostruzione chirurgica non giustificano il mancato rispetto delle specifiche esigenze oncologiche o della specifica funzione respiratoria della gabbia toracica. Numerose sono le tecniche ricostruttive proposte, utilizzando sia materiali autologhi che eterologhi. Sulla base di un'esperienza personale di 24 casi, illustriamo una particolare tecnica ricostruttiva che si avvale di una rete di Marlex® Mesh armata con placche metalliche modellabili. Con questa tecnica abbiamo ottenuto una soddisfacente dinamica respiratoria della parete toracica che, fin dalle prime ore postoperatorie, non ha richiesto una prolungata assistenza meccanica e non ha comportato significativi deficit dei volumi polmonari. Questa tecnica non comporta rischi operatori superiori a quelli di ogni altra tecnica ricostruttiva, né un sensibile allungamento dei tempi operatori od una maggiore morbilità.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail