Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 1999 August;12(4) > Chirurgia 1999 August;12(4):257-62

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Chirurgia 1999 August;12(4):257-62

lingua: Italiano

Le exeresi polmonari maggiori video-assistite (Cinque anni di esperienza)

Solaini L., Campanini A., Bagioni P., Di Francesco F., Poddie D. B.


PDF  


Obiettivo. Scopo del lavoro consiste nel presentare l'esperienza di chirurgia videotoracoscopica applicata alle resezioni polmonari maggiori in considerazione del fatto che non esistono criteri indiscutibili basati sui risultati che dimostrano la superiorità della VATS rispetto alla chirurgia toracotomica.
Metodi. Gli Autori riportano la loro esperienza di 5 anni sulle exeresi polmonari maggiori in videotoracoscopia (VATS) basata su 78 pazienti. Le indicazioni all'intervento sono state: carcinomi primitivi al I stadio (60), metastasi solitarie (10), noduli indeterminati non asportabili con resezione atipica (2) e carcinoidi tipici (6). Sono state eseguite 65 lobectomie, 3 bilobectomie e una pneumonectomia, mentre in 9 casi (11,5%) si è ricorso alla conversione in toracotomia.
Risultati. Si sono registrate 10 (14,5%) complicanze postoperatorie fra cui un emotorace che ha costretto ad un reintervento. L'esame istologico postchirurgico dimostrava che i due pazienti portatori di nodulo indeterminato avevano un tubercoloma ed un condroma, mentre fra i carcinomi primitivi vi era un bronchiolo-alveolare e 50 non-microcitomi (37 stadio I, 7 stadio II, 3 stadio IIIa; 3 non stadiabili). In un periodo di follow-up medio di 26 mesi si registrano 4 recidive neoplastiche con 2 decessi nei tumori primitivi e 3 riprese di malattia con 2 decessi nelle metastasi.
Conclusioni. Gli Autori concludono affermando che le exeresi polmonari maggiori in VATS sembrano dare gli stessi risultati di quelle eseguite in toracotomia offrendo i vantaggi della chirurgia mininvasiva. I migliori risultati si osservano quando vi è un'accurata selezione dei pazienti e le indicazioni sono rispettate e soltanto dopo che si è acquisita una opportuna esperienza.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail