Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 1999 June;12(3) > Chirurgia 1999 June;12(3):223-6

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

RAPPORTI CLINICI  


Chirurgia 1999 June;12(3):223-6

Copyright © 1999 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Emangioma cavernoso (Causa rara di emorragia recidivante del tratto digestivo superiore)

Brignole E., Accarpio F.T., Cognein P., Sebastiani P., D'Auria P., Ragusa T., Accarpio G.


PDF  


L'emorragia gastrointestinale rappresenta una delle più comuni cause di emergenza ospedaliera. Di norma l'emorragia che interessa il segmento gastrointestinale superiore o inferiore è dovuta ad ulcere, polipi, varici, neoplasie, ecc., mentre le malformazioni vascolari sono rare. Questo lavoro riguarda due casi di emorragia massiva per recidiva non nota. Entrambi i pazienti erano stati ricoverati varie volte in ospedale per una grave anemia prima che venisse fatta una diagnosi corretta a cui era seguito l'intervento chirurgico. La diagnosi di malformazione vascolare era stata fatta in seguito a questionari mirati, endoscopie del tratto superiore ed inferiore, scintigrafia con 99Tc, angiografia. Gli Autori sottolineano l'importanza di un'accurata ricerca delle malformazioni vascolari quando ci si trova di fronte a emorragie ricorrenti, sebbene la presenza di patologie associate (ulcere, erosioni, ecc.) possa talvolta portare ad una diagnosi errata.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail