Home > Riviste > Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede > Fascicoli precedenti > Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede 2015 Aprile;39(1) > Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede 2015 Aprile;39(1):1-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA E CHIRURGIA DELLA CAVIGLIA E DEL PIEDE

Rivista di Anatomia, Fisiopatologia e Chirurgia del Piede


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede 2015 Aprile;39(1):1-8

lingua: Italiano

Il ruolo delle varicosità venose nella eziopatogenesi del tunnel tarsale mediale

Vittore D. 1, Caizzi G. 2, Abate A. 1, Arminio A. 1, Dilonardo M. 1, Bardelli M. 3

1 Dipartimento Medicina Clinica e Sperimentale, Università Degli Studi di Foggia, Struttura Complessa di Ortopedia e Traumatologia Universitaria, Ospedali Riuniti Foggia, Foggia, Italia;
2 Unità Operativa di Ortopedia e Traumatologia, Dipartimento di Scienze Mediche di Base, Neuroscienze e Organi di Senso, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, Policlinico di Bari, Bari, Italia;
3 Santa Rita Hospital, Montecatini Terme, Pistoia, Italia


PDF  


OBIETTIVO: La sindrome del tunnel tarsale appartiene a quella famiglia di patologie chiamate sindromi canalicolari, caratterizzate da uno stato di ostruzione del normale e fisiologico decorso dei nervi periferici, definibili con il termine più generico di sindromi da intrappolamento, dove il contenuto viene ad essere in qualche modo insultato dal contenente. L’eziologia della sindrome conosce svariate cause: traumatiche, iatrogene, anomalie statiche e dinamiche del retro piede, processi degenerativi a carico di strutture tendinee, articolari ed ossee, patologie metaboliche sistemiche. Altre cause sono le condizioni occupanti spazio: cisti, lipomi, neurilemmomi, le anomalie del muscolo abduttore dell’alluce. Importante è menzionare l’azione delle vene varicose (o varici); la perdita di funzionalità di valvole associata ad alterazioni della parete delle vene comporta la comparsa delle vene varicose le quali essendo adiacenti al decorso del nervo tibiale posteriore lo vanno a comprimere, comportando la sindrome del tunnel tarsale di natura vascolare. Nella nostra esperienza clinica e chirurgica abbiamo riscontrato che le varicosità venose periferiche sono una causa non rara di sindrome del tunnel tarsale, come dimostrato anche dalla letteratura.
METODI: Abbiamo trattato chirurgicamente nel 2013, 3 pazienti affetti da sindrome del tunnel tarsale con storia anamnestica di insufficienza venosa e dolore continuo associato a sensazione di bruciore, a livello delle dita, della pianta del piede e a livello del lato mediale e inferiore del tallone. Il processo diagnostico si avvale di due livelli fondamentali: l’esame obiettivo con storia anamnestica positiva per insufficienza venosa periferica; il contributo strumentale, ovvero esame ecografico, ecodoppler.
RISULTATI E CONCLUSIONI: La risonanza magnetica ci ha fornito dati più precisi, a maggiore definizione, apprezzabili anche dal chirurgo durante l’atto operatorio di release del canale tramite incisione del retina colo dei flessori.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail