Home > Riviste > Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede > Fascicoli precedenti > Chirurgia del Piede 2010 Dicembre;34(3) > Chirurgia del Piede 2010 Dicembre;34(3):157-61

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA E CHIRURGIA DELLA CAVIGLIA E DEL PIEDE

Rivista di Anatomia, Fisiopatologia e Chirurgia del Piede


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

NOTE DI TECNICA  


Chirurgia del Piede 2010 Dicembre;34(3):157-61

lingua: Italiano

Le osteocondrosi del piede a sede rara

Canepa G. 1, Franchin F. 2, Stella M. 2, Formica M. 2

1 Ospedale L. Mandic di Merate (Lecco)
2 Clinica Ortopedica, Università degli Studi di Genova, Genova


PDF  


L’osteocondrosi dell’apofisi calcaneare, dello scafoide tarsale e della testa del 2° metacarpo costituiscono oltre il 20% di tutte le localizzazioni osteocondrosiche e la quasi totalità delle osteocondrosi del piede. Raro l’interessamento dell’astragalo, dei cuneiformi e degli altri metatarsi; eccezionale quella dei sesamoidi e delle ossa accessorie del piede.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail