Home > Riviste > Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede > Fascicoli precedenti > Chirurgia Del Piede 2008 December;32(3) > Chirurgia Del Piede 2008 December;32(3):123-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA E CHIRURGIA DELLA CAVIGLIA E DEL PIEDE

Rivista di Anatomia, Fisiopatologia e Chirurgia del Piede


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

REVIEW  


Chirurgia Del Piede 2008 December;32(3):123-9

Copyright © 2008 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Disfunzione del tendine del tibiale posteriore e piede piatto acquisito dell’adulto: quale il rapporto reciproco causa-effetto?

Errichiello C. 1, Cerlon R. 1, Morino L. 1, Pisani P. C. 2, Parino E. 2, Peyrani A. 3, Crova M. 3, Daghino W. 4

1 U.O.D. Chirurgia del Piede 2° Clinica Ortopedica C.T.O., Torino
2 Centro Chirurgia del Piede “Prof. G. Pisani” Clinica “Fornaca di Sessant”, Torino
3 II Clinica Ortopedica C.T.O., Torino
4 Dipartimento di Ortopedia e Traumatologia C.T.O., Torino


PDF  


Gli Autori, partendo dalle pubblicazioni della Letteratura (che nella maggior parte indicano nella disfunzione del tendine del Tibiale posteriore una delle cause più frequenti di piede piatto acquisito dell’adulto), hanno revisionato i lavori ritenuti più significativi e che ponevano in rapporto le due patologie; in special modo gli articoli che indicavano, quantomeno nel loro titolo, una delle due patologie come prioritaria rispetto all’altra.
Da questa revisione della Letteratura, ci è parso razionale raggruppare tutti i lavori consultati e considerati pertinenti al quesito etiopatogenetico, in tre gruppi: Primo gruppo (disfunzione del tendine del Tibiale posteriore causante un piede piatto acquisito dell’adulto). Secondo gruppo (piede piatto acquisito dell’adulto causante una disfunzione del tendine del Tibiale posteriore). Terzo gruppo (disfunzione del tendine del Tibiale posteriore associata ad altri fattori causanti un piede piatto acquisito dell’adulto). Gli Autori hanno inoltre catalogato tutti i lavori secondo i Livelli di Evidenza Medica indicati dalla A.O.F.A.S., con un valore decrescente dal primo (I) al quinto (V). Infine è stata fatta una disamina critica dei vari lavori, aggiungendo in conclusione una personale considerazione circa la problematica posta in essere e quindi fornendo una loro risposta motivata alla domanda se sia prioritaria la disfunzione del tendine del Tibiale posteriore rispetto al piede piatto acquisito dell’adulto, o viceversa.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail