Home > Riviste > Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede > Fascicoli precedenti > Chirurgia Del Piede 2007 April;31(1) > Chirurgia Del Piede 2007 April;31(1):13-6

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA E CHIRURGIA DELLA CAVIGLIA E DEL PIEDE

Rivista di Anatomia, Fisiopatologia e Chirurgia del Piede


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

REVIEW  


Chirurgia Del Piede 2007 April;31(1):13-6

lingua: Italiano

Adduttore o abduttore dell’alluce?

Pisani G.

Centro di Chirurgia del Piede “Prof. G. Pisani” Casa di Cura “Fornaca di Sessant”, Torino


PDF  


Il muscolo che, situato medialmente alla regione plantare e che dalla tuberosità posteriore del calcagno si porta alla falange basale dell’alluce è da alcuni definito adduttore e da altri abduttore, rispettivamente se con riferimento al piano sagittale del corpo od all’asse del II raggio del piede.
Questo in linguaggio anatomico; poiché in linguaggio clinico viene sempre fatto riferimento al piano sagittale del corpo: alluce valgo, metatarsale I varo, alluce varo, metatarso varo etc.
La definizione di un asse intrinseco al piede è di riferimento, per analogia, alla mano; più logico fare riferimento all’asse sagittale del corpo definendo adduttore il suddetto muscolo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail