Home > Riviste > Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede > Fascicoli precedenti > Chirurgia Del Piede 2006 Agosto;30(2) > Chirurgia Del Piede 2006 Agosto;30(2):87-92

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA E CHIRURGIA DELLA CAVIGLIA E DEL PIEDE

Rivista di Anatomia, Fisiopatologia e Chirurgia del Piede


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

REVIEW  


Chirurgia Del Piede 2006 Agosto;30(2):87-92

lingua: Italiano

Fattori predisponenti agli eventi avversi (latent failure) in chirurgia del piede

Napoli V. 1,2, Napoli E. 2

1 Centro di Chirurgia del Piede Casa di Cura “Fornaca di Sessant”, Torino
2 Dipartimento di Discipline Medico Chirurgiche Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Torino, Torino


PDF  


Gli eventi avversi in medicina sono rappresentati da incidenti in cui il paziente subisce un danno non intenzionale a seguito di un trattamento terapeutico. Per la responsabilità di questi danni viene chiamato in causa anche il management clinico in quanto una inadeguata gestione clinica può creare i presupposti perché possano verificarsi gli eventi avversi.
All’origine di un evento avverso si ritrovano fattori scatenanti e fattori predisponenti. I fattori scatenanti sono rappresentati dagli atti effettuati dagli operatori. I fattori predisponenti (latent failure) sono quelli per i quali la responsabilità primaria è da attribuirsi al management e sono rappresentati da: carichi di lavoro pesanti, carenze di igiene e sicurezza nel lavoro, conflittualità tra esigenze economiche e cliniche, manutenzione inadeguata di strumentazioni e strutture, sistema di comunicazioni inadeguato, conoscenze e competenze inadeguate.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail