Home > Riviste > Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede > Fascicoli precedenti > Chirurgia Del Piede 2002 September;26(3) > Chirurgia Del Piede 2002 September;26(3):139-46

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA E CHIRURGIA DELLA CAVIGLIA E DEL PIEDE

Rivista di Anatomia, Fisiopatologia e Chirurgia del Piede


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Chirurgia Del Piede 2002 September;26(3):139-46

lingua: Italiano

La nostra esperienza nelle artrodesi sottotalamiche immediate nelle fratture del calcagno

Prina P., Salvadori Del Prato G., Franceschini M., Franceschini R.


PDF  


Obiettivo. Le fratture di calcagno pongono numerose perplessità terapeutiche. Non sempre è facile decidere un trattamento conservativo o chirurgico e nel caso di quest'ultimo, i quesiti si fanno ancora più complessi. In apparenza, il trattamento chirurgico può sembrare la scelta più giusta e, effettuatolo con successo, può gratificare il chirurgo per l'ottimo risultato radiografico. Purtroppo però molti di questi pazienti vanno incontro ad infiniti problemi che riducono il successo in un mediocre risultato. Il lavoro da noi svolto esamina esclusivamente le condizioni che hanno condotto alla decisione di intervenire chirurgicamente eseguendo nell'immediato artrodesi sottoastragaliche in fratture di calcagno, le cui condizioni articolari presentavano aspetti che le indicazioni bibliografiche indirizzavano in tal senso.
Metodi. I casi trattati con questa metodica sono 8 su 20 fratture di calcagno, nell'arco di 2 anni. Tutti i casi sono stati studiati preventivamente con radiografie e TAC.
Risultati. Nonostante gli iniziali risultati soddisfacenti, riteniamo inadeguato enunciare giudizi affrettati in quanto il tempo intercorso dagli interventi è troppo breve per esprimerci in proposito.
Conclusioni. Il lavoro, pertanto, analizza esclusivamente le motivazioni della scelta fatta, i dati bibliografici esaminati, la tecnica chirurgica e le considerazioni personali sui benefici e complicanze inerenti.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail