Home > Riviste > Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede > Fascicoli precedenti > Chirurgia Del Piede 1999 September;23(3) > Chirurgia Del Piede 1999 September;23(3):119-26

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA E CHIRURGIA DELLA CAVIGLIA E DEL PIEDE

Rivista di Anatomia, Fisiopatologia e Chirurgia del Piede


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

REVIEW  


Chirurgia Del Piede 1999 September;23(3):119-26

lingua: Italiano

Anomalie e malformazioni congenite delle dita esterne del piede

De Palma L., Serra F., Paladini P., Zanoli G.


PDF  


Dopo alcune considerazioni di carattere etiopatogenetico e classificativo, gli Autori descrivono i particolari tipi di anomalie e malformazioni congenite delle dita del piede (alluce escluso), suddividendoli in malformazioni per difetto (numerico o dimensionale), malformazioni per eccesso (numerico o dimensionale) ed anomalie di orientamento.
L'incostanza del rapporto «deformità-sintomatologia» giustifica l'estrema prudenza nel porre una indicazione chirurgica correttiva di tale deformità per i risultati negativi che possono derivarne. Gli insuccessi sono riferibili essenzialmente a due motivi: a) la possibile presenza di alterazioni anatomiche locali (anomalie vascolo-nervose, precario trofismo cutaneo, etc.) che si associano di frequente alla deformità; b) Il pericolo di trasformare una deformità asintomatica in un piede morfologicamente corretto ma doloroso.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail