Home > Riviste > Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede > Fascicoli precedenti > Chirurgia Del Piede 1999 Marzo;23(1) > Chirurgia Del Piede 1999 Marzo;23(1):1-20

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA E CHIRURGIA DELLA CAVIGLIA E DEL PIEDE

Rivista di Anatomia, Fisiopatologia e Chirurgia del Piede


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Chirurgia Del Piede 1999 Marzo;23(1):1-20

lingua: Italiano

Le lussazioni tendinee distali dell'arto inferiore (peronei e tibiale posteriore)

Pisani G.


PDF  


Vengono prese in considerazione, come uniche di riscontro, le lussazioni dei peronei (acute, croniche e tendino-tendinee) e del tibiale posteriore, quest'ultima in particolare di infrequente riscontro clinico e bibliografico; quelle dei peronei anche congenite. Sulla scorta di ampia revisione della letteratura, viene discusso dei meccanismi patogenetici: nelle lussazioni acquisite a lato di un meccanismo esogeno rappresentato dal trauma, gioca spesso un ruolo importante il meccanismo endogeno rappresentato da un dismorfismo della docce proprie retroperoneale e retrotibiale alle quali si riflettono i tendini dei peronei e del tibiale posteriore. Inoltre viene riferito delle molteplici tecniche proposte volte e alla ricostruzione delle strutture anatomiche di ritensione (retinacula, legamento lacinato, guaina propria) ed all'approfondimento delle docce ossee proprie in caso di loro dismorfismo. L'esperienza personale chirurgica, limitata a cinque casi (ospedale di Alba e Casa di Cura «Fornaca di Sessant» di Torino) e quindi non di rilievo, fa riferimento alla reinserzione transossea di lembo guaina-retinaculo ritensionato al bordo laterale della doccia retroperoneale, in due casi approfondita con suo abbassamento osteotomico e trapianto osseo a sostegno.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail