Ricerca avanzata

Home > Riviste > Acta Vulnologica > Fascicoli precedenti > Acta Vulnologica 2013 Settembre;11(3) > Acta Vulnologica 2013 Settembre;11(3):123-8

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOACTA VULNOLOGICA

Rivista di Fisiopatologia e Terapia delle Lesioni Ulcerative Cutanee

Official Journal of the Italian Association for Cutaneous Ulcers
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Trimestrale

ISSN 1721-2596

Online ISSN 1827-1774

 

Acta Vulnologica 2013 Settembre;11(3):123-8

 ARTICOLI ORIGINALI

Carta dei diritti delle persone con ulcera cutanea

Agus G. B.

President of AIUC Bioethics Commettee * Department of Clinical Sciences University of Milan, Milan, Italy

Le ulcere cutanee sono archetipo della sofferenza umana, da sempre; ed oggi basi epidemiologiche e di economia sanitaria, ne confermano l’altissimo impatto. Esistono carte dei diritti del malato in ospedale, o per malati colpiti da gravi patologie specifiche – oncologiche, cardiovascolari, neurologiche, ecc. –, ma non da lesioni cutanee, vera epidemia sommersa. Il pronunciamento di questa Carta è avvenuto il 27 settembre 2012 in corso di sessione plenaria del XI Congresso Nazionale AIUC, con ampia discussione di cui si è tenuto conto nella presente stesura. I dieci punti essenziali individuati per le specificità delle persone che vanno incontro alla comparsa acuta o cronica di una lesione cutanea, sono stati così selezionati: 1) percorso diagnostico-terapeutico; 2) cure specialistiche; 3) erogazione gratuita delle prestazioni; 4) iter terapeutico documentato; 5) dolore da lesione; 6) assistenza psicologica; 7) qualità della vita; 8) rispetto culturale, religioso, filosofico; 9) standard terapeutici elevati, efficaci, costo-beneficio; 10) privacy.

lingua: Italiano, Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina