Home > Riviste > Acta Vulnologica > Fascicoli precedenti > Acta Vulnologica 2010 September;8(3) > Acta Vulnologica 2010 September;8(3):129-34

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

ACTA VULNOLOGICA

Rivista di Fisiopatologia e Terapia delle Lesioni Ulcerative Cutanee


Official Journal of the Italian Association for Cutaneous Ulcers
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Acta Vulnologica 2010 September;8(3):129-34

Copyright © 2010 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Valutazione dell’efficacia della terapia pressione topica negativa (NPWT) con filler in garza nel trattamento delle ulcere cutanee in ambiente domiciliare

Petrella F. 1, Ciliberti M. 2, Tafuro F. 3, Serra G. 4, Ponte V. 2, Anzalone F. 2, De Lara F. 2, Solimeno T. 2, Nebbioso G. 5, De Martino G. 6

1 ASL Napoli 1, Distretto Sanitario 34, Centro di Riferimento Territoriale per la Cura delle Ulcere Cutanee, Napoli, Italia; 2 ASL Napoli 3 Sud, Distretto Sanitario 56, Centro di Riferimento Aziendale per la Cura delle Ulcere Cutanee, Napoli, Italia; 3 ASL Napoli 3 Sud, Distretto Sanitario 54, Centro di Riferimento Territoriale per la Cura delle Ulcere Cutanee, Napoli, Italia; 4 ASL Napoli 3 Sud, Distretto Sanitario 59, Centro di Riferimento Territoriale per la Cura delle Ulcere Cutanee, Napoli, Italia; 5 ASL Napoli 1 Centro, Distretto Sanitario 33, Ambulatorio per la Cura delle Ulcere Cutanee, Napoli, Italia; 6 ASL Napoli 3 Sud, Dipartimento Aziendale di Geriatria, Napoli, Italia


PDF  


Obiettivo. La terapia a pressione topica negativa (negative pressure wound therapy, NPWT) agisce in maniera tale da rimuovere eventuali ostacoli alla guarigione e contemporaneamente stimola risposte peculiari del processo di riparazione tessutale. Queste azioni sono possibile grazie alla realizzazione di un gradiente pressorio. che si determina in un sistema chiuso e applicando una pressione subatmosferica sul fondo della lesione. Non sembrano esistere differenze di comportamento utilizzando filler diversi e pressione negativa basse <120 mmHg. L’obiettivo è determinare l’efficacia della terapia NPWT con filler in garza nel trattamento delle ulcere cutanee, attraverso la valutazione di obiettivi prefissati nell’ambito di programmi terapeutici più complessi, in pazienti in assistenza domiciliare.
Metodi. Sono stati selezionati 20 pazienti già in trattamento domiciliare. La durata del periodo di osservazione è stata di 28 giorni. Il monitoraggio della terapia attraverso la compilazioni di schede di valutazione clinica e schede a punteggio sistema pushtool 3.
Risultati. Gli obiettivi prefissati sono stati raggiunti in percentuali molto significative.
Conclusioni. Questa terapia può trovare una sua specifica collocazione, anche all’interno di un iter terapeutico più complesso.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail