Home > Riviste > Acta Phlebologica > Fascicoli precedenti > Acta Phlebologica 2014 December;15(3) > Acta Phlebologica 2014 December;15(3):117-21

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

ACTA PHLEBOLOGICA

Rivista sulle Malattie delle Vene e dei Linfatici


Official Journal of the Italian College of Phlebology
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Acta Phlebologica 2014 December;15(3):117-21

Copyright © 2014 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Ablazione laser endovenosa con fibra radiale di 1470 nm per il trattamento del reflusso venoso: analisi di 208 pazienti

Özpak B. 1, Ilhan G. 2

1 Department of Cardiovascular Surgery, Tekirdag Public Hospital, Tekirdag, Turkey; 2 Department of Cardiovascular Surgery, Recep Tayyip Erdogan University Faculty of Medicine, Rize, Turkey; 3 Department of Cardiovascular Surgery, Izmir Bozyaka Training and Research Hospital, Izmir, Turkey


PDF  


OBIETTIVO: Obiettivo del presente articolo è stato quello di valutare l’efficacia e la sicurezza cliniche dell’ablazione laser endovenosa (endovenous laser ablation, EVLA) come trattamento standard per il reflusso della vena grande safena (VGS).
METODI: È stato condotto uno studio retrospettivo analizzando le cartelle cliniche di 208 pazienti ricoverati presso la nostra struttura tra novembre 2011 e marzo 2013 i quali sono stati sottoposti alla procedura EVLA.
RISULTATI: Le complicanze postoperatorie più frequenti erano una sensazione di tensione e stiramento nella parte mediale della coscia, sensazione di bruciore regionale e dolorabilità nella parte mediale della coscia ed ecchimosi e intorpidimento nella stessa regione della coscia. Alla visita di controllo del primo mese, la VGS era occlusa in 204 (98%) pazienti.
CONCLUSIONI: L’EVLA effettuata usando la fibra radiale di 1470 nm nel trattamento del reflusso della VGS ha dato risultati efficaci e soddisfacenti.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail