Home > Riviste > Acta Phlebologica > Fascicoli precedenti > Acta Phlebologica 2012 December;13(3) > Acta Phlebologica 2012 December;13(3):135-40

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

ACTA PHLEBOLOGICA

Rivista sulle Malattie delle Vene e dei Linfatici


Official Journal of the Italian College of Phlebology
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Acta Phlebologica 2012 December;13(3):135-40

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Gli insuccessi della scleroterapia della vena grande safena: recidive cliniche e subcliniche

Ferrara F.

Private Practice, Acerra, Naples, Italy


PDF  


Obiettivo. L’obiettivo del lavoro è stato quello di valutare le condizioni che determinano l’evoluzione di una recidiva dal livello subclinico a quello clinico. Per recidiva subclinica è intesa la presenza del solo reflusso safenico in assenza di varici. Non sempre a tali reflussi fa seguito il ritorno della varicosi, e quando ciò avviene, il tempo intercorso tra l’insorgenza del reflusso e della evidenza clinica è definite intervallo preclinico della recidiva
Metodi. Mille terminazioni di VGS di diametro variabile tra 5 ed 8 mm sono state trattate in unica seduta col metodo di Sigg. I controlli Duplex furono effettuati a 2-4-6-8-10 anni. La persistenza del reflusso Doppler fu considerate quale fallimento. Tutte le recidive, cliniche e subcliniche, furono divise in due gruppi α e β a secoda che il diametro del tronco venoso si era ridotto rispettivamente meno del 30% o più del 30%.
Risultati. Le recidive cliniche furono 116, le subcliniche 230. I successi, a livello sia clinico che subclinico, mostrarono una riduzione del diametro tronculare del 70%, le recidive cliniche una riduzione <30%, infine le recidive subcliniche mostrarono una riduzione variabile tra il 70% e 30%.
Conclusioni. La riduzione del diametro del tronco di VGS < 30% è predittivo di recidiva clinica. Pensiamo che il superamento di questo valore, consenta il mantenimento di una recidiva al livello preclinico. Una riduzione di calibre inferiore al 30% non può evitare il ritorno della varicosi.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail