Home > Riviste > Acta Phlebologica > Fascicoli precedenti > Acta Phlebologica 2006 August;7(2) > Acta Phlebologica 2006 August;7(2):79-83

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

ACTA PHLEBOLOGICA

Rivista sulle Malattie delle Vene e dei Linfatici


Official Journal of the Italian College of Phlebology
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

NUOVE IDEE  


Acta Phlebologica 2006 August;7(2):79-83

lingua: Inglese

Annotazioni terapeutiche: il ruolo della compressione elastica nel trattamento della trombosi venosa profonda

Arpaia G.

Vascular Medicine Outpatients Unit Second Medical Division Vimercate Civil Hospital, Vimercate Milan, Italy


PDF  


Le principali linee guida terapeutiche riconoscono l’importanza della compressione elastica nel trattamento della trombosi venosa profonda per prevenire la comparsa della sindrome post-trombotica. Sta emergendo l’evidenza a supporto della possibile efficacia della compressione elastica per quanto riguarda il tasso e la completa risoluzione del trombo e questo può avere un impatto positivo sulla storia clinica della patologia e sulla frequenza delle recidive.
La deambulazione, combinata con una terapia compressiva elastica immediatamente dopo la prima diagnosi sembra esitare in una riduzione precoce della sintomatologia clinica e nell’ulteriore riduzione delle sequele emodinamiche nel tempo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail