Home > Riviste > Acta Phlebologica > Fascicoli precedenti > Acta Phlebologica 2006 August;7(2) > Acta Phlebologica 2006 August;7(2):63-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

ACTA PHLEBOLOGICA

Rivista sulle Malattie delle Vene e dei Linfatici


Official Journal of the Italian College of Phlebology
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ORIGINAL ARTICLES  


Acta Phlebologica 2006 August;7(2):63-8

lingua: Inglese

Trombosi delle vene plantari: diagnosi mediante color Doppler e ipotesi fisiopatologiche

Gatti M., Santini M., Marcelli F., Carnemolla A., Pieri A.

Section of Angiology, Second Cardiology Unit, A.O.U. Careggi, Florence, Italy


PDF  


Obiettivo. La trombosi venosa plantare è una rara causa di dolore acuto del piede la cui incidenza può essere sottostimata nell’ambito delle altre più comuni cause.
Metodi. Abbiamo osservato sette casi con storia dolore acuto a livello plantare dopo una sollecitazione meccanica o trauma del piede associate con trombosi delle vene plantari evidenziate mediante indagine Ecocolor Doppler.
Risultati. I tutti i casi l’esame evidenziava la presenza di vene plantari laterali e/o mediali di grosso calibro, non compressibili, senza codificazione di colore all’interno. L’ipotesi patogenetica traumatica pone in relazione tale rara localizzazione di una trombosi venosa profonda con un iperestensione del piede, dirette e ripetute compressioni della pianta contro il piano osseo, stasi locale. La condizione potrebbe essere tuttavia secondaria a patologie sistemiche.
Conclusioni. L’indagine Ecocolor Doppler permette una sicura e rapida diagnosi e fornisce anche, nella maggior parte dei casi, una diagnosi differenziale con altre cause di dolore plantare acuto (tenopatie, fascite plantare). Tale indagine può essere pertanto indicata per ottenere una corretta diagnosi in casi di dolore acuto plantare di incerta origine.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail