Home > Riviste > Acta Phlebologica > Fascicoli precedenti > Acta Phlebologica 2002 April;3(1) > Acta Phlebologica 2002 April;3(1):21-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

ACTA PHLEBOLOGICA

Rivista sulle Malattie delle Vene e dei Linfatici


Official Journal of the Italian College of Phlebology
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ORIGINAL ARTICLES  


Acta Phlebologica 2002 April;3(1):21-7

lingua: Italiano, Inglese

Trombosi venosa distale. Risultati di una inchiesta italo-francese sulla diagnosi e il trattamento

Antignani P. L. 1, Palareti G. 1, Laroche J. P. 2

1 Società Italiana di Diagnostica Vascolare, Società Italiana di Angiologia e Patologia Vascolare;
2 AFF­CA: Association Française de Formation Continue en Angiologie


PDF  


OBIETTIVO: Questo studio è stato eseguito per identificare le modalità di approccio alla trombosi venosa distale e confrontare le modalità di trattamento utilizzate in Italia e in Francia. Per tale motivo è stato creato un gruppo di lavoro composto anche da colleghi angiologi francesi che ha elaborato un questionario da proporre agli specialisti angiologi.
METODI: Il questionario composto da 15 domande è stato inviato per posta elettronica o tramite fax a 2000 angiologi (1200 italiani e 800 francesi).
RISULTATI: Hanno risposto al questionario 362 angiologi. Tutti concordano sul fatto che la trombosi venosa distale debba essere considerata come un problema importante, ma molte volte è sottovalutata. Dalle risposte al questionario risultano interessanti concordanze. I risultati ottenuti sono sovrapponibili a quelli di uno studio similare svolto in Inghilterra ed Irlanda.
CONCLUSIONI: Si è evidenziato un ottimo accordo tra colleghi italiani e francesi. La maggior parte dei colleghi concorda sulla necessità di ulteriori studi associativi.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail